Strage di Capaci – 23 maggio: Un lenzuolo bianco e un minuto di silenzio nei Comuni per la Giornata della legalità

Il presidente Antonio Decaro e il Segretario Anci, Veronica Nicotra in una lettera a tutti Comuni, invitano i sindaci a raccogliere l’invito di Maria Falcone, partecipando al flashmob con l’esposizione, il 23 maggio, di un lenzuolo bianco dal palazzo Comunale e osservando, alle 17.57, un minuto di silenzio, indossando la fascia tricolore. I Comuni possono inviare foto o video della giornata a email sito@anci.it.

Il 23 maggio si celebra la Giornata nazionale della legalità, data dell’anniversario della strage di Capaci in cui persero la vita Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e gli uomini della sua scorta.
L’Anci accoglie con favore la proposta di Maria Falcone, presidente della Fondazione intitolata a suo fratello Giovanni, di dedicare questa giornata a tutti coloro che, in questi mesi, si sono prodigati, con abnegazione e grande senso del dovere, nella difficile gestione dell’emergenza sanitaria. Il presidente dell’Anci e sindaco di Bari, Antonio Decaro, e il Segretario generale dell’Anci, Veronica Nicotra – con una lettera indirizzata a tutti Comuni – invitano i primi cittadini a raccogliere l’invito di Maria Falcone partecipando al flashmob con l’esposizione, il 23 maggio, di un lenzuolo bianco dal palazzo del Comune e osservando, alle 17.57, un minuto di silenzio, indossando la fascia tricolore, simbolo dell’unità nazionale e dei valori costituzionali.
Anci Puglia invita i Comuni pugliesi ad aderire all’iniziativa e a trasmettere foto e video della giornata alla email sito@anci.it

Seguici: