Festa Repubblica – Decaro: “Italia unita oggi come 74 anni fa per rialzarsi e riaffermarsi”

“La festa della Repubblica è la festa di tutti perché celebriamo l’orgoglio nazionale di un Paese che è riuscito a rialzarsi, a riprendersi e a riaffermarsi. Così come  lo fece dopo una guerra mondiale e una lotta di liberazione senza quartiere, consolidando quel sogno di libertà e democrazia con la Costituzione più bella del mondo, lo farà anche in questo frangente drammatico in cui, per combattere un nemico invisibile, la distanza sociale ci ha reso un po’ più soli e più fragili.

Ma anche questa volta, come il 2 giugno di 74 anni fa, sapremo metterci  alle spalle questa crisi e insieme progettare un futuro sostenibile e che non lasci indietro nessuno.

Viva la Repubblica, Viva le Forze Armate, Viva la Costituzione, Viva l’Italia.” E quanto dichiara Antonio Decaro, sindaco di Bari e presidente dell’Anci che ha partecipato alla cerimonia di deposizione, da parte del presidente della Repubblica Mattarella, di una corona d’alloro all’Altare della Patria.

Seguici:
20