Autorità Idrica Pugliese (AIP): il sindaco di Mesagne Antonio Matarrelli eletto nuovo presidente

Anci Puglia, da parte del presidente Domenico Vitto e degli organi statutari dell’Associazione, esprime al sindaco Matarrelli vive congratulazioni e auguri di buon e proficuo lavoro.

Il Consiglio Direttivo dell’Autorità Idrica Pugliese, convocato in modalità videoconferenza, in ossequio alle misure adottate in seguito all’emergenza Covid-19, ha eletto quale nuovo presidente dell’Ente il sindaco di Mesagne, Antonio Matarrelli. Vicepresidente è stato nominato il sindaco di San Marco in Lamis, Michele Merla.
Il Consiglio Direttivo, organo di indirizzo e programmazione dell’AIP, dopo la costituzione dei nuovi eletti da parte dell’Assemblea dei sindaci pugliesi, risulta attualmente composto da Antonio Decaro, sindaco di Bari; Carlo Salvemini, sindaco di Lecce; Antonio Matarrelli, sindaco di Mesagne; Michele Merla, sindaco di San Marco in Lamis, e da Gaetano Tufariello, commissario prefettizio del Comune di Andria.

Ha partecipato con funzione consultiva alla riunione del Consiglio Direttivo, come previsto dalla legge istitutiva dell’AIP, anche l’assessore regionale alle Risorse idriche e Tutela delle acque, Giovanni Giannini.
“Ringrazio – commenta il presidente  Matarrelli – i sindaci del Consiglio Direttivo, rappresentativi di tutti i comuni pugliesi, per questa elezione e per la fiducia accordata alla mia persona in un momento così cruciale per il futuro e le sorti del servizio idrico integrato sia a livello nazionale che, soprattutto, a livello regionale. Dobbiamo proseguire, come ente di secondo livello, la proficua ed intensa collaborazione con Anci, Regione Puglia ed Aqp perché le sfide da vincere sono molte e riguardano importanti materie del servizio idrico integrato, dall’innovazione nella depurazione agli investimenti, passando per l’ammodernamento delle reti. Obiettivo primario, ovviamente, rimane la salvaguardia e la tutela della forma pubblica del servizio idrico che vuol dire difesa degli interessi di tutte le comunità e di tutti i cittadini pugliesi, secondo i criteri di efficienza, efficacia ed economicità del servizio. I sindaci pugliesi saranno i garanti dell’acqua pubblica nella nostra Regione”.

Anci Puglia, da parte del presidente Domenico Vitto e degli organi statutari dell’Associazione, esprime al nuovo presidente AIP, vive congratulazioni e auguri di buon e proficuo lavoro.

Seguici: