Scuola, pubblicata graduatoria per accesso fondi edilizia ‘leggera’.

Scarica graduatoria relativa alla Puglia.

Pubblicati sul sito del Ministero dell’Istruzione, i risultati relativi al bando che ha messo a disposizione 330 milioni di euro per il finanziamento di interventi di adeguamento e di adattamento funzionale degli spazi e delle aule didattiche in conseguenza dell’emergenza sanitaria da Covid-19. Si tratta di stanziamenti per l’edilizia cosiddetta ‘leggera’. L’avviso rientra nell’ambito del Programma Operativo Nazionale (PON) “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020. Gli Enti locali in Italia hanno già fatto domanda per oltre 290 milioni di euro. In Puglia hanno aderito 217 Comuni su 257 e le 5 Province e la Città Metropolina di Bari. Altri ancora potranno accedere. Il Ministero dell’Istruzione ha infatti pubblicato un nuovo avviso per quelli che non sono riusciti ad accreditarsi in tempo: le loro candidature potranno essere inoltrate su http://www.istruzione.it/pon/ fino alle ore 15.00 del 10 luglio 2020. ANCI Puglia e il Delegato all’Istruzione, Fabrizio Flavio Baldassarre, sono pronti a supportare i Sindaci nella procedura. “I Comuni e gli altri Enti Locali potranno iniziare i lavori da subito, con adeguamento e adattamento funzionale di edilizia leggera e per forniture di arredi e attrezzature scolastiche idonei a favorire il necessario distanziamento tra gli studenti. Pur avendo registrato una grande partecipazione da parte dei Comuni pugliesi – sottolinea Fabrizio Baldassarre – è apprezzabile che il Ministero dell’Istruzione abbia riaperto i termini per chi non ha fatto in tempo ad aderire e vuole ancora farlo. Il Ministro Azzolina, peraltro, si è impegnata a far arrivare velocemente le risorse che saranno subito spendibili in vista di settembre”.

Scarica graduatoria relativa alla Puglia

Seguici:
20