Solidarietà Alimentare

Emergenza Covid-19: Nota di indirizzo Anci su misure urgenti solidarietà alimentare previste da Dl Ristori Ter

Istituito nello stato di previsione del Ministero dell’Interno un fondo di 400 milioni di euro nel 2020 da erogare a ciascun comune, entro 7 giorni dalla data di entrata in vigore del decreto legge (entro il 30 novembre 2020).

Pubblichiamo la nota di indirizzo Anci sulle misure urgenti di solidarietà alimentare previste dal Dl Ristori ter.
L’articolo 2 del decreto legge 23 novembre 2020, n. 154 recante “Misure finanziarie urgenti connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19” interviene per consentire ai Comuni l’adozione di misure urgenti di solidarietà alimentare. A tal fine viene istituito nello stato di previsione del Ministero dell’Interno un fondo di 400 milioni di euro nel 2020, da erogare a ciascun comune, entro 7 giorni dalla data di entrata in vigore del decreto legge (entro il 30 novembre 2020).

Vai alla nota di indirizzo Anci sulle misure urgenti di solidarietà alimentare previste dal Dl Ristori ter.

Seguici: