Sport – Bando Sport e Periferie 2020: stanziati altri 160 milioni. Anci, “Notizia attesa e positiva”

Anci informa che sono state stanziate ulteriori risorse per i partecipanti al bando Sport e periferie 2020.  Con decreto del Ministro per le politiche giovanili e lo sport 18 gennaio 2021 , sono state incrementate le risorse destinate al bando sport e periferie 2020, per un ammontare pari a 160 milioni di euro, a valere sulle risorse del Fondo Sviluppo e Coesione 2014-2020. Le risorse complessive destinate al bando sport e periferie 2020 ammontano pertanto a complessivi 300 milioni di euro. “L’aumento delle risorse per “Sport e Periferie” è una notizia che attendevamo e che ci rende soddisfatti della forte collaborazione con il Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio” – dichiara Roberto Pella, Vicepresidente vicario ANCI delegato sport, salute e politiche giovanili – “Un consistente numero di progetti candidati al Bando 2020 potranno vedersi realizzati rendendo i nostri Comuni a misura di sport e salute, specie dopo quest’ultimo anno in cui molte attività ed eventi si sono dovuti interrompere e molti cittadini hanno smesso di praticare sport. L’investimento nell’infrastruttura sportiva è quindi fondamentale perché la ripartenza del Paese sia efficace e inclusiva.”
Ricordiamo che il bando si è concluso il 30 ottobre scorso ed ha visto la presentazione di 3380 domande, il  Dipartimento per lo Sport con una apposita Commissione esaminatrice sta ora  procedendo alla valutazione dei progetti presentati che terminerà indicativamente entro metà aprile.

Vai al decreto del Ministro per le politiche giovanili e lo sport 18 gennaio 2021 

Seguici: