DL Sostegni – Decaro: “Necessaria l’esenzione dalla tassa di occupazione del suolo pubblico fino a fine anno”

Disponibili infografica Anci, testo del Decreto e relativa documentazione

Il Decreto Sostegni approvato dal Consiglio dei ministri dedica un capitolo alle misure per gli enti territoriali. Si tratta di importanti misure finanziarie e di altre procedimentali, con una serie di proroghe accordate per scadenze su alcuni adempimenti amministrativi, ad iniziare dal rinvio dei bilanci preventivi.
L’Anci ha predisposto un’ infografica riassuntiva per illustrare le principali novità del provvedimento.

Il presidente Anci e sindaco di Bari Antonio Decaro, subito dopo l’approvazione del Dl Sostegni da parte del Consiglio dei ministri ai microfoni di Rds ha dichiarato: “Nel Dl Sostegni abbiamo ottenuto la proroga fino a dicembre del regime di autorizzazione semplificata per l’occupazione di suolo pubblico con i tavolini di bar e ristoranti, come avevamo chiesto, ma l’esenzione fiscale per questa categoria così penalizzata dalle misure di distanziamento dovute all’emergenza sanitaria, viene prorogata solo fino a giugno. Per consentire a chi possiede o gestisce un locale di ripartire è invece necessario esentarlo dal pagamento della tassa di occupazione del suolo pubblico fino a fine anno”.

Vai ai documenti:

Seguici: