Sindaci: Sole 24 Ore, Decaro: “Mestiere di sindaco va più tutelato”

Quello del sindaco “è un ‘mestiere’ che sa regalare emozioni uniche ma che purtroppo ogni giorno ti espone anche a rischi che potrebbero segnare profondamente non solo la vita amministrativa ma anche quella personale e familiare. Per questo ci batteremo, con il Governo e il Parlamento affinché il lavoro quotidiano dei sindaci sia maggiormente tutelato e rispettato”. Lo ha detto il sindaco di Bari e presidente Anci, Antonio Decaro, commentando la classifica del Sole 24 ore che lo vede al primo posto in Italia per per gradimento dei cittadini.
“Ringrazio i baresi – ha detto ancora – che ancora oggi mi hanno rinnovato la loro fiducia. In un anno difficile, in cui anche la nostra città ha vissuto grandi difficoltà economiche e sociali a causa della pandemia. Godere della fiducia dei propri concittadini è certamente un privilegio ma è anche un impegno enorme perché significa che dobbiamo lavorare tanto, ogni giorno, per non deludere le aspettative della città, a maggior ragione oggi che abbiamo il dovere e la responsabilità di guidare le nostre comunità nel lungo percorso di ripresa che abbiamo davanti a noi”.
“I Sindaci lo sanno bene quanto costi conquistare quella fiducia – ha aggiunto – in un rapporto di prossimità con i cittadini, che oserei definire unico. Un rapporto che nelle difficoltà dell’ultimo anno si è rafforzato e che siamo chiamati a confermare giorno dopo giorno, per strada, nei mercati, nei teatri da riaprire e sui cantieri da portare a termine. Voglio infine dedicare un pensiero a tutti i miei colleghi sindaci con cui ho l’onore e l’onere di condividere le gioie e le difficoltà legate al ruolo di sindaco”.

Seguici: