Piani Protezione civile: Governo fornisce indirizzi ai livelli territoriali

Anci informa che è stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 160 del 6 luglio 2021 la direttiva Presidente Consiglio dei Ministri 30 aprile 2021 recante gli “Indirizzi per la predisposizione dei piani di protezione civile ai “diversi livelli territoriali ai sensi dell’art. 18, comma 4 del decreto legislativo n. 1/2018″, con l’obiettivo di definire le modalità di organizzazione e svolgimento dell’attività di pianificazione di protezione civile e per garantire un quadro coordinato in tutto il territorio nazionale che favorisca l’integrazione tra i sistemi di protezione civile dei diversi territori.

La Direttiva comprende una parte di corpus normativo, che reca finalità e principi e detta i tempi di attuazione da parte di Dipartimento della Protezione Civile e Regioni, oltre a un allegato, che ne è parte integrante, il quale disciplina gli elementi strategici minimi indispensabili per i contenuti dei piani di protezione civile.
La pianificazione di protezione civile viene definita dalla nuova disposizione come un’attività di sistema, che le Amministrazioni ai  diversi livelli territoriali devono svolgere congiuntamente per la preparazione e la gestione delle attività di protezione civile, nel rispetto dei principi di sussidiarietà, differenziazione e adeguatezza. La finalità del provvedimento è omogeneizzare il metodo di pianificazione di protezione civile ai diversi livelli territoriali: nazionale, regionale, provinciale/città metropolitana/area vasta, ambito territoriale e organizzativo ottimale, comunale.

Vai alla direttiva

Seguici: