La voce dell’Europa che si unisce in un coro per promuovere il contagio della solidarietà

Stasera dalle 19, in diretta facebook su https://bit.ly/2VL6TZ5, confronto a più voci tra sindaci d’Europa e del mondo per parlare di ripartenza. Con Decaro interverranno, tra gli altri, il sindaco di Bergamo, Giorgio Gori, e la sindaca di Barcellona, Ada Colau Ballano.

Come uscire dall’emergenza Coronavirus ripartendo dalle città: sarà questo il tema del confronto tra i sindaci di sei città europee che si svolgerà martedì 21 aprile (dalle 19 alle 21). Parteciperanno i primi cittadini di Bergamo, Giorgio Gori, Bari, Antonio Decaro, Barcellona, Ada Colau, Budapest, Gergely Karácsony, che si ritroveranno uniti in un dialogo virtuale al quale parteciperà anche il sindaco di New York, Bill De Blasio. Al centro il tema della solidarietà.
Moderatore il parlamentare europeo, capo-delegazione del PD a Bruxelles, Brando Benifei. Interverrà il vice presidente della Commissione Europea, Frans Timmermans.
“Per uscire da questa pandemia” c’è bisogno di una “strategia che richiede senso di responsabilità, di cui i sindaci, vero avamposto delle istituzioni, sono capaci, e della solidarietà tra cittadini e tra Paesi”, spiega il sindaco di Bari e presidente dell’Anci, Decaro, secondo cui è necessario “ripartire, ma con direttive chiare e gradualità”.
“Se questa crisi ci ha insegnato qualcosa è che non possiamo superarla da soli, possiamo uscirne sono impegnandoci insieme”, ha commentato Benifei, ricordando che “la solidarietà e la cooperazione europea sono fondamentali per far sì che nessuno venga lasciato indietro. Le nostre città sono in prima
linea in questa battaglia e avranno un ruolo fondamentale nella gestione della delicatissima fase che ci attende dopo il lockdown”.
Nel corso della diretta si alterneranno testimonianze di medici alle prese con la lotta al COVID19 e cittadini europei che racconteranno le loro esperienze e preoccupazioni. E’ prevista anche la partecipazione del musicista Paolo Fresu.

Segui  il live streaming

Seguici: