Abrogazione norma concessione cordoni dunari: Soddisfazione Anci Puglia

Home  »  News   »   Abrogazione norma concessione cordoni dunari: Soddisfazione Anci Puglia
Abrogazione norma concessione cordoni dunari: Soddisfazione Anci Puglia
27 Marzo 2024

Accolte le osservazioni e le motivazioni proposte da Anci. I cordoni dunari sono un ecosistema delicato e quindi un bene paesaggistico da salvaguardare da parte delle amministrazioni pubbliche

Anci Puglia esprime soddisfazione e apprezzamento per l’abrogazione dell’articolo che inseriva le aree di cordoni dunari tra quelle che potevano essere assegnate in concessione per la realizzazione di interventi consentiti dall’articolo 56 delle Norme Tecniche di Attuazione del Piano Paesaggistico Territoriale della Regione Puglia. L’Associazione dei Comuni pugliesi si era formalmente espressa a favore del ripristino del divieto di affidamento in concessione delle dune, ritenendo i cordoni dunari un ecosistema delicato e quindi un bene paesaggistico da salvaguardare da parte delle amministrazioni pubbliche. Si ringrazia pertanto il Consiglio regionale della Puglia per aver accolto le osservazioni e le motivazioni proposte da Anci a sostegno della modifica della norma vigente, pervenute dai Comuni interessati e dalle Associazioni ambientaliste interpellate.

Bari, 27 marzo 2024

Antonio Branca