Anci Puglia

Reti telefonia mobile: Procedura Enac valutazione ostacoli per riconfigurazione stazioni radio base esistenti

Per maggiori dettagli consultare nota Enac 

(Anci Nazionale) L’Enac, l’Ente nazionale per l’aviazione civile ha inviato all’Anci una nota che specifica la procedura da seguire relativamente alla valutazione degli ostacoli in caso di riconfigurazione di stazioni radio base da parte degli operatori di telefonia mobile. In particolare, si evidenzia come, qualora tali interventi non alterino l’ingombro geometrico dei tralici e/o manufatti esistenti dove sono ubicati gli impianti, l’operatore non dovrà inoltrare nuova istanza all’Enac, bensì notificare all’Ente locale una asseverazione, redatta da tecnico abilitato e iscritto all’Albo, attestante che l’impianto è stato realizzato su struttura preesistente già valutata da Enac e una copia della precedente autorizzazione rilasciata da Enac.

Si rimanda alla<span style="text-decoration: underline;"> nota Enac per maggiori dettagli tecnici

Database comuni

E' online il nuovo database dei comuni pugliesi, consultabile su due livelli accesso: pubblico e avanzato. Per accedere alla versione avanzata è necessario essere iscritti.

Accedi all'area

Effettua il login

Per accedere a tutti i servizi avanzati del sito, è necessario effettuare la registrazione. L'attivazione dell'account verrà eseguita da un nostro addetto, nel più breve tempo possibile.

Effettua il login - Registrati

Collabora al sito

Inviateci testi ed immagini riguardanti i vostri comuni, eventi e manifestazioni, il nostro team provvederà a pubblicarli sul nuovo sito.  L'indirizzo email a cui inviare le notizie è Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sei qui: Home News Notizie Anci Puglia Reti telefonia mobile: Procedura Enac valutazione ostacoli per riconfigurazione stazioni radio base esistenti